Verso Barletta-Brindisi: Faccini in biancorosso, prevendita boom

Verso Barletta-Brindisi: Faccini in biancorosso, prevendita boom

Prosegue la marcia di avvicinamento alla sfida con il Brindisi. Settimana calda per i biancorossi che nel pomeriggio hanno sostenuto un’intensa seduta di allenamento in vista della sfida ai messapici in programma domenica pomeriggio alle 14.30 sul sintetico del “Manzi-Chiapulin” per la giornata numero 14 del campionato di Eccellenza pugliese.

Il ritorno di Faccini 

Alla seduta ha partecipato anche Francesco Faccini, primo colpo del mercato invernale biancorosso. Faccini arriva dal Bitonto e torna in biancorosso nella seconda parte della stagione 2016/2017, il numero 10 è stato protagonista assoluto della stagione 2017-2018 della Vigor Trani culminata con l’approdo alla finale nazionale della Coppa Italia Dilettanti: 16 i gol messi a segno dal numero 10 tra campionato e coppa.

Giudice Sportivo

Rese note nella giornata di oggi le decisioni del giudice sportivo. Due le giornate di squalifica comminate a Giuseppe Telera, espulso contro il Molfetta, squalificato fino al 20 dicembre invece il tecnico Franco Cinque anche lui allontanato dal campo nel match del “Poli”.

Prevendita boom

Continua intanto la prevendita dei tagliandi per il match. Oltre 200 i biglietti venduti fin qui al prezzo di 8 euro in virtù della  giornata “Pro Barletta”, quasi esaurita quindi la disponibilità di sciarpe in omaggio (primi 300 biglietti). 

Ricordiamo che la pre-vendita è attiva da martedì 4 a sabato 8 dicembre dalle 17,30 alle 20 presso la sede societaria in via Antonino Patricolo 1 (clicca quiper la geo-localizzazione); domenica 9 dicembre i tagliandi saranno acquistabili dalle 13 alle 14.30 presso il Botteghino del Campo Comunale “Manzi-Chiapulin”, senza alcun costo di prevenditaAi primi 300 che acquisteranno un biglietto per Barletta-Brindisi sarà data in omaggio la sciarpa ufficiale del Barletta, edizione 2018/2019. Gli ingressi all’impianto sono chiusi 15 minuti dopo l’orario d’inizio fissato della partita e superato questo limite in nessun modo si potrà accedere all’impianto, pur in possesso di regolare titolo d’accesso.